Minerals Express - Collezionismo minerali

Salta ai Contenuti Salta la navigazione della testata
10/10/13

Tanzania 2013: i minerali

Quest'anno avevamo deciso di partire comunque nonostante le notizie ricevute durante tutto l'anno dai  nostri amici di Arusha: pochi minerali, molte miniere chiuse, problemi di criminalità a mererani ed in città.

In effetti appena arrivati ad Arusha e iniziati i primi contatti con dealers e minatori i pezzi da loro proposti non facevano altro che confermare quanto avevamo già appreso. Pochi campioni di pessima qualità e con prezzi molto alti.

Poichè non avevamo motivo per restare in città siamo partiti per un safari che ci ha regalato delle grandi emozioni ed in qualche modo ricaricati per poter al nostro rientro effettuare delle visite anche nelle miniere ancora in produzione sperando di trovare qualche campione di buon livello.

Dopo altri tentativi, visite e incontri infruttuosi, stavamo per rassegnarci ed ecco apparire alcuni cristalli gialli e gemmosi che a prima vista non avevo riconosciuto. Avevo tra le mie mani un cristallo di 4cm di scapolite di un giallo intenso, perfetto e gemmoso, e altri uscivano fuori da buste e bustine che nel frattempo il minatore stava aprendo.

In tanti anni che frequento la tanzania non avevo mai visto perlomeno di persona cristalli di questa qualità e dimensione, ero molto emozionato ma non potevo urlare e dovevo tenere decisamente un atteggiamento freddo e distaccato o il minatore mi avrebbe centuplicato il prezzo che intanto stava elaborando nella sua mente in base ai miei atteggiamenti.

Così con una finta e difficile indifferenza ho posato sul tavolo il cristallo facendo finta di interessarmi ad altri minerali che nel frattempo aveva scartato.

Vi erano alcuni pezzi molto interessanti come un enorme cristallo di epidoto e tanti campioni inusuali provenienti da Mererani. Le scapoliti le avevo "dimenticate" cercando di concentrarmi prima sugli altri campioni. Alla fine di una lunga ed estenuante trattativa sono riuscito a comprare tutti i cristalli sani del lotto di scapolite (non vi dico cosa ho visto di cristalli spaccati!) e altri campioni provenienti da Mererani e da altre località.

Ero radioso e finalmente potevo aprire la bottiglia in cui avevo ricacciato tutti i miei urli!

Tra i tanti campioni a parte le scapoliti (che ho scoperto poi essere fluorescenti in rosso alle onde corte della luce di wood) vi sono alcuni campioni di sphalerite, wurzite e una magnifica e rara alabandite tutti provenienti da Mererani.

Pezzi rari se si considera che la miniera è ed è sempre stata giustamente famosa solo per le tanzaniti e le tsavoriti.

Un cristallo di Epidoto di notevoli dimensioni, un rubino ed un corindone di Morogoro, una tormalina verde di landanai ed un eccezionale campione di granati spessartina di Loliondo e altri campioni che potete ammirare nelle foto successive.

Galleria fotografica

Scapolite cristalli da 2,5 a 4 cm

Scapolite cristalli da 2,5 a 4 cm

Scapolite cristallo di 4,5 cm

Scapolite cristallo di 4,5 cm

Scapolite

Scapolite

Spessartina

Spessartina

Epidoto

Epidoto

Tormalina verde Landanai

Tormalina verde Landanai

Diopside, Graphite

Diopside, Graphite

Tsavorite

Tsavorite

Corindone

Corindone

Tormalina "Gold"

Tormalina "Gold"

Pirite mererani

Pirite mererani

Alabandite

Alabandite

Sphalerite

Sphalerite

Rubino Morogoro

Rubino Morogoro

Tormalina "Gold"

Tormalina "Gold"

Prehnite Blu

Prehnite Blu

stesso campione luce artificiale

stesso campione luce artificiale

Collegamenti

Sommario

  1. Tanzania Settembre 2013
  2. Tanzania 2013: i minerali
  3. Tanzania 2013: la natura
WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!