Minerals Express - Collezionismo minerali

Salta ai Contenuti Salta la navigazione della testata
08/05/10

Mongolia - 5^ parte

Nel Deserto del Gobi

Passati un paio di giorni di ricerca sul posto, che avevano fruttato numerosi e splendidi campioni, decidiamo di andare a visitare le miniere di fluorite situate in pieno deserto del Gobi. Le distanze sono notevoli, le piste difficili e in alcuni tratti ci insabbiamo, ma riusciamo comunque a raggiungere le miniere. Qui ci aspetta una brutta sorpresa: le miniere inattive sino all'anno scorso hanno ripreso l'attività, per cui ci negano il permesso di entrata. Negoziamo con il guardiano il quale non è in grado di prendere una decisione, il direttore non c'è e non riusciamo nemmeno a raggiungerlo telefonicamente, ma alla fine, dopo vari tentativi, e grazie anche all'autorità dello Stato nella figura della neogeologa, riusciamo ad ottenere un permesso di poche ore (approfittando della pausa pranzo dei minatori) per scavare in una grande buca dove avevano fatto brillare delle mine. E' stato uno dei momenti più ansiosi della mia vita, in nemmeno due ore di tempo dovevo cercare di recuperare quanti più campioni possibili. Fortunatamente, a causa della volata fresca, le rocce erano tutte smosse e solo con l'ausilio di un palanchino e con Fede che raccoglieva e imballava prontamente tutti i campioni di fluorite che via via tiravo fuori, nel giro di poco tempo eravamo riusciti a raccogliere un gran numero di esemplari, ben cristallizzati e di uno splendido colore verde mela e alcuni con fantasmi violetti Ho però sofferto molto nel vedere gli esemplari migliori distrutti dalle mine, dappertutto erano sparsi numerosi cristalli o matrici con parti di cristalli di notevoli dimensioni, ma quasi completamente distrutti. Nel tornare verso le baracche della miniera siamo ripartiti molto velocemente poichè gran parte dei minatori nel frattempo si erano ubriacati e l'ambiente stava diventando abbastanza ostile.

Ci siamo poi diretti in una zona dove i russi in una vecchia mappa avevano segnalato dei filoni di pegmatite con fumè ed acquemarine. Arrivati sul posto rimaniamo impressionati dalle sculture granitiche scolpite dal vento e dalla sabbia e figure di animali mitologici emergevano da piatte distese di sabbia. Non riusciamo a trovare le vene pegmatitiche in quanto l'area è vastissima, ma decidiamo di restare a dormire in questo luogo meraviglioso poichè merita davvero. Riusciamo anche a farci una bella doccia con una sola bottiglia di acqua in due! Una cenetta tra i monoliti di granito e le figure mitologiche, che il tramonto rende ancora più affascinanti, completa la nostra giornata.

Galleria fotografica

1il deserto del gobi.JPG

1il deserto del gobi.JPG

Rifornimento di benzina

Rifornimento di benzina

e di acqua

e di acqua

giochi di pazienza

giochi di pazienza

4.JPG

4.JPG

5.JPG

5.JPG

ennesimo guasto...

ennesimo guasto...

miniera di fluorite

miniera di fluorite

miniera di fluorite

miniera di fluorite

miniera di fluorite

miniera di fluorite

solo due ore di tempo!!!

solo due ore di tempo!!!

campioni di fluorite appena estratti

campioni di fluorite appena estratti

primo insabbiamento...

primo insabbiamento...

Momenti di relax

Momenti di relax

15.JPG

15.JPG

I "dinosauri"

I "dinosauri"

fantasie di granito...

fantasie di granito...

20.JPG

20.JPG

21.JPG

21.JPG

19.JPG

19.JPG

Il  miraggio

Il miraggio

prime tracce "umane"

prime tracce "umane"

24.JPG

24.JPG

25.JPG

25.JPG

...ancora deserto...

...ancora deserto...

e finalmente di nuovo l'asfalto!!

e finalmente di nuovo l'asfalto!!

Collegamenti
WOP!WEB Servizi per siti web... GRATIS!